Autodistruzione nucleare.

è questo il titolo del quarto incontro del ciclo La fine dell’uomo, che vedrà la luce (o il sopravvento della catastrofe?) questa domenica al Piano Terra.

A partire dalle 18.30 vi aspettiamo con la rodata formula parole + convivio + cine(senza)forum. Domenico Gallo sarò nostro ospite per dialogare sulla rinnovata “giovinezza” della paura nucleare, la crew di Archivio UAU spadellerà una nuova fantascientifica ricetta mentre, per i più attenti, abbiamo già reso disponibili tutti i materiali preparatori a questo indirizzo.

Sarà un appuntamento di proporzioni atomiche.

Parole a difesa di XM24

Domani, venerdì 5 aprile 2019, saremo a Bologna ospiti dell’Ex mercato di via Fioravanti 24, per dialogare di nuove forme dell’abitare e nuovi dispositivi di cattura, tra Milano e la Bolognina.

Vi aspettiamo, dalle 18.30.

PM10: rilevare per dare rilievo.

Lo scorso 21 marzo abbiamo avviato un percorso, nel cuore del ciclo di appuntamenti dal titolo #ricomposti, legato alla rilevazione “autogestita” e DIY del microparticolato presente nell’aria che tutte e tutti respiriamo.

In vista della seconda parte di questo appuntamento pratico e laboratoriale (domenica 7 aprile a Piano Terra ma non mancate anche questo giovedì!) vi riproponiamo, per chi se li fosse perso, le slide e il podcast audio della presentazione del 21. Dello stesso tema infine abbiamo parlato più sinteticamente ai microfoni di Radio Popolare, pubblichiamo oggi anche quell’intervento.

Audio dell’incontro
Presentazione ai mic di Radio Popolare

Buona respirazione.

Scali ferroviari: il nuovo opuscolo di Off

La grande operazione sugli scali ferroviari milanesi ha segnato, nel dicembre 2018, un nuovo passaggio chiave in una vicenda che pare inesorabilmente destinata a concludersi nel peggiore dei modi.

Si apre con queste parole il nostro nuovo opuscolo: una breve collezioni di riflessioni che partono dal bando di idee lanciato lo scorso autunno sugli scali Farini e San Cristoforo, ed apre ad un ragionamento di carattere più ampio sul significato di questa partita urbanistica per il futuro della città.

L’opuscolo, a partire dalla prossima settimana, sarà in distribuzione libera al Piano Terra. Se ne volete delle copie non avete che da scriverci, se volete scaricarne e distribuirne gratuitamente potete farlo a partire dal .pdf in versione stampa o a pagina singola.

Buon divertimento!